DidascaCampus.it

Seguendo la suggestione contenuta nell'iniziativa e-Inclusion varata dalla Commissione Europea, sul finire del 2008 DIDASCA ha provveduto a tempo di record a realizzare il Network Didasca. Si tratta di una rete telematica composta da oltre 10 mila nodi, che permette agli utenti delle scuole partner di DIDASCA di accedere agevolmente ai servizi erogati da Google e da altri qualificati operatori. » Al costo di soli 6 euro pro capite -- a tanto ammonta la quota di iscrizione una tantum all'associazione culturale DIDASCA - The First Italian Cyber Schools for Lifelong Learning -- gli stakeholder delle Scuole italiane (dirigenti scolastici, personale ATA e ausiliario, insegnanti, studenti) hanno la possibilità di accedere agli strumenti informatici e ai sussidi didattici necessari per leggere, scrivere, far di conto e comunicare fra loro e col mondo esterno (in testo, voce, video e SMS) così come si richiede nell'era del Cloud Computing. » In particolare, l'uso sistematico delle Google Apps Education permette alle scuole Partner di DIDASCA: - di incrementare sensibilmente la quantità e la qualità della loro offerta formativa - di ridurre drasticamente il costo e i tempi utili per gli adempimenti burocratici. » Le risorse della piattaforma Google Knol permettono agli insegnanti capaci e volonterosi – ma anche agli studenti e ai loro familiari – di contribuire alla realizzazione del "Piano d'Azione 4 'C': Collaborare per Creare e Condividere la Conoscenza" ideato da DIDASCA. Il fine ultimo del Piano d'Azione 4 'C' è rappresentato dalla implementazione di DidasKnol, "il libro di testo digitale della Scuola italiana del XXI secolo". » Il Network Didasca costituisce il primo esempio concreto di social network così come descritto nella Quinta proposta formulata nella ricerca ' Il sistema educativo in Italia: sei proposte per contrastare l'emergenza ' realizzata da Siemens - The European House Ambrosetti.


Articolo in evidenza
L'all on four è una tecnica implantologica adottata da molti studi dentistici. Tantissimi infatti i professionisti che effettuano interventi di all on four. Proprio l'all on four ha contribuito a svecchiare le tradizionali tecniche di inseriemento degli impianti dentali all'interno del cavo orale del paziente. [continua]
[gnatologia]